Impianti dentali e la risonanza magnetica

È un fatto noto che le persone con inserti di metallo nel corpo non deve essere somministrato una risonanza magnetica. Di solito questi metalli sono magnetiche in natura e quando il paziente è nello scanner MRI, i dispositivi possono essere strappato dal corpo dalla forza magnetica del risonanza magnetica e di danneggiare gravemente il tessuto I dispositivi sono stati incorporati dentro Anche i pazienti con pacemaker non sono ha permesso di avere risonanza magnetica, come il campo magnetico creato in una risonanza magnetica può danneggiare i circuiti del pacemaker causando il fallimento.

Allora, che cosa accade ai pazienti che hanno gli impianti dentali? Possono avere una risonanza magnetica senza preoccupazioni? La buona notizia è che la maggior parte degli impianti dentali sono realizzate in titanio, che è un metallo inerte. Non è di natura magnetica e, pertanto, non riceve magnetizzato quando sia messo in uno scanner MRI. Pertanto, le persone con impianti dentali che sono realizzati in titanio può avere risonanza magnetica senza problemi.

Tuttavia, non tutti gli impianti dentali sono realizzate in titanio. Pertanto, coloro che non sono sicuri del materiale della protesi deve menzionare questo fatto nella forma, che potrete riempire prima della scansione. Inoltre, assicuratevi di informare il radiologo della stessa.

Una cosa è certa che i pazienti con impianti dentali a base di materiali non ferromagnetici può facilmente avere una risonanza magnetica senza preoccupazioni. Tuttavia, la qualità della scansione sarà influenzato dal impianti dentali. In alcuni casi, le immagini saranno fortemente colpiti, mentre in altri l'effetto sarà marginale.

Nondimeno, è prudente informare il radiologo circa l'impianto dentale, prima di andare per una risonanza magnetica.

Altri articoli: